• ASMAR Numero Verde - 800 09 03 95

Un cavo orale infetto facilita l’artrite

22cUna parodontite può causare addirittura l’artrite.

Dopo aver associato le infezioni del cavo orale alla possibile insorgenza di patologie cardiache ora i ricercatori sembrano aver trovato un nesso anche con l’artrite, che peraltro in questo caso mostrerebbe una sintomatologia più grave e complessa. A causare la patologia sarebbe il batterio Porphyromonas Gingivalis, responsabile anche della distruzione dell’osso e della cartilagine. A segnalare la possibile connessione è uno studio firmato da Jon Potempa della School of Dentistry presso l’Università di Louisville e pubblicato su Plos Pathogens. I ricercatori hanno scoperto che il batterio in questione produce un enzima denominato PAD (peptidylarginine deiminanse), in grado di rendere più grave l’artrite indotta da collagene (CIA), una forma di artrite reumatoide. L’enzima avrebbe come effetto lamodifica di alcune proteine all’interno dell’amminoacido citrullina. In questo modo, l’organismo tende a considerare le proteine come intrusi, il che porta i pazienti a sviluppare un aggravamento dell’infiammazione cronica che conduce a un decadimento precoce delle articolazioni.

(fonte Italia salute)

Articoli correlati