• ASMAR Numero Verde - 800 09 03 95

Fai una donazione

Sostieni l’ASMAR con una donazione.
La possibilità di essere destinatarie di erogazioni liberali tramite il fundraising, cioè l’attività di raccolta di fondi, è molto importante per le associazioni come l’ASMAR.
A questo riguardo il legislatore ha previsto una serie di deduzioni e detrazioni a favore delle onlus.

Al momento della presentazione della dichiarazione dei redditi, le persone fisiche, gli imprenditori individuali, i lavoratori autonomi e i soci delle società di persone possono optare alternativamente tra:

  • la deducibilità per le liberalità in denaro o in natura, nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui (art. 14 comma 1 DL 35/2005 e successive modificazioni (Legge 80/2005). Nel calcolo del reddito complessivo dichiarato sono compresi anche i redditi da fabbricati assoggettati a cedolare secca;
  • la detrazione dall’Irpef del 26% calcolata sul limite massimo di 30.000 euro per un risparmio fino a 7.800 euro (fino al 2014 il limite era di 2.065,83 euro). Nel calcolo dei 30.000 euro sono compresi anche gli importi per le erogazioni liberali in denaro a favore delle popolazioni colpite da calamità pubbliche o da altri eventi straordinari, da indicare nel quadro degli oneri con il codice spesa “20”. In entrambi i casi la condizione necessaria per accedere all’agevolazione è che il versamento sia eseguito tramite banca o ufficio postale ovvero mediante assegni bancari o circolari. Per le erogazioni effettuate con carta di credito è sufficiente la tenuta e l’esibizione, in caso di eventuale richiesta dell’amministrazione finanziaria, dell’estratto conto della società che gestisce la carta.

Le società di capitali o cooperative o consorzi o enti di diverso tipo, pubblico o privato, che abbiano per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali possono optare alternativamente tra:

  • la deducibilità per le liberalità in denaro o in natura, nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui (art. 14 comma 1 DL 35/2005 e successive modificazioni (Legge 80/2005);
  • la deduzione dal reddito imponibile Ires del 2% del reddito d’impresa dichiarato per un importo massimo di 30.000 euro (comma 2 lettera h, art. 100 Tuir).

Per fare una donazione all’ASMAR puoi effettuare

  • un versamento con PayPal o Carta di Credito attraverso questo link:
  • un bonifico sul cc Banco Posta
    intestato ad ASMAR
    Associazione Sarda Malati Reumatici
    IBAN: IT88Q0760104800000039907159
  • un versamento postale
    sul cc n. 39907159
    intestato ad ASMAR
    Associazione Sarda Malati Reumatici
    Via Giulio Cesare 59, 09028 Sestu (CA)
    Scarica il bollettino postale
    Scarica e stampa il bollettino postale prestampato da questo link

DA RICORDARE
Al fine di ottenere benefici fiscali è necessario:

  • riportare la frase “erogazione liberale” nella causale del bonifico;
  • indicare nome e cognome, luogo e data di nascita (o codice fiscale) e indirizzo completo dell’ordinante/donatore;
  • conservare la documentazione del versamento relativo, compilata in ogni sua parte e vidimata dall’istituto di credito.