• ASMAR Numero Verde - 800 09 03 95

Yoga della Sedia per combattere artrite, dolori e osteoporosi

Uno studio scientifico dimostra che questa disciplina dà degli ottimi risultati contro osteoporosi e artrite. Diminuisce il dolore e migliora l’equilibrio.

Conosciuto come Chair Yoga o Yoga della Sedia, può essere un’ottima soluzione per quelle persone che soffrono di osteoporosi cronica o di artrite e non riescono a svolgere con costanza esercizi fisici e un programma di allenamento mirato, per quanto sia importante contro le loro patologie.Molto spesso sono scoraggiati dal fare attività fisica a causa dei dolori di cui soffrono oppure del timore di perdere l’equilibrio e infortunarsi, specialmente se si tratta di individui anziani. Lo Yoga della Sedia è quindi ideale per loro.

Uno studio pubblicato sulla rivista Journal of the American Geriatrics Society (dicembre 2016) è il primo ad aver analizzato gli effetti positivi dello Chair Yoga sulle persone con osteoporosi e artrite. I ricercatori hanno condotto un esperimento su un gruppo di anziani sofferenti di osteoporosi cronica. Alcuni di essi sono stati mandati a seguire un programma di Yoga della Sedia. Si trattava di due lezioni a settimana da 45 minuti ciascuna. Altri soggetti hanno invece seguito un normale corso di educazione fisica. Gli studiosi hanno misurato alcuni parametri prima, durante e dopo le sessioni, quali il dolore, l’interferenza di quest’ultimo nella vita quotidiana, la velocità dell’andatura, il grado di stanchezza. I risultati cui sono giunti hanno dimostrato che la disciplina orientale aiuta a diminuire il dolore, ha aumentato la velocità dei movimenti e ridotto la fatica.In un’altra indagine condotta nel 2014 ha rilevato che lo Chair Yoga ha degli effetti positivi anche sulla psiche diminuendo gli stati depressivi.Il programma Sit N Fit Chair Yoga è stato messo a punto da un’insegnante di yoga, Kristine Lee, e da un team di assistenti sanitari. Ogni lezione comprende 4 step: alito di vita (10 minuti), correzione del corpo (20 minuti), guerriero del corpo (5 minuti), connessione mente-corpo (10 minuti). I vantaggi di questa disciplina sono molteplici. Oltre a diminuire il dolore, aiuta a migliorare la circolazione, la flessibilità, l’equilibrio, la postura.

Fonte:(Di lei).

Articoli correlati