• ASMAR Numero Verde - 800 09 03 95

Incontro tra medicina e cultura

16cDomenica 15 dicembre dalle 8,30 alle 13,30
al T-Hotel di Cagliari (ingresso aperto a tutti) si
apre “Ricomincio da tre” manifestazione
poliedrica dedicata a tre delle principali patologie
reumatiche, realizzata grazie al sostegno della
Fondazione Banco di Sardegna.

L’incontro può
essere considerato come un raduno generale di
medici specialisti e malati reumatici, dove è possibile partecipare  ativamente a varie iniziative che riguardano terapia, prevenzione, vita di tutti i giorni: alimentazione, attività fisica, accettazione della malattia, diritti, opportunità, relazioni familiari, relazioni sentimentali, inserimento nel mondo del lavoro ecc. E’ articolato in due macroaree: area discussione e area counselling, a loro volta suddivise in settori. Sono previsti contributi teatrali e culturali di vario genere tali da trasformare l’evento in un piacevole momento di aggregazione.

AREA DISCUSSIONE.

Qui si apre e si chiude l’evento, si parte con la presentazione dell’iniziativa e aseguire gli esperti risponderanno alle domande dei partecipanti in una discussione a tutto campo. Il confronto ha il duplice obiettivo di informare  e di socializzare: i medici condividono conoscenze e aggiornamenti scientifici con i pazienti e, simmetricamente, i pazienti trasmettono esperienze, vissuto e speranze. Come? Atraverso lo strumento delle domande.I malati e i loro familiari possono interrogare gli esperti su patologie, cure assistenza, prospettive terapeutiche, relazioni tra malattie ecc. Viceversa, gli esperti possono porre domande e confrontarsi con i pazienti, al fine di creare sinergia e coesione tra le due parti.E’ prevista la partecipazione della compagnia culturale çàjca che con la magìa del teatro contribuirà alla formazione di quelle sensibilità necessarie a consolidare l’alleanza tra i ruoli presenti, immaginando e interpretando con l’arte, il gesto, a narrazione e la poesia.

AREA COUNSELLING.

E’ uno spazio adiacente all’area discussione, dove è possibile approfondire i seguenti temi: qualità di vita, stile di vita, diritti, solidarietà. Esperti in materia e volontari con adeguata esperienza forniranno consulenza collettiva e individuale, distribuiranno materiale e daranno consigli. Sono previsti workshop spontanei su proposta dei partecipanti.L’area è suddivisa in quattro settori, uno per ogni tema, nei quali è possibile sostare e interloquire in via diretta, ma anche trasversal, con gli esperti e confrontarsi con gli altri aderenti.

Articoli correlati