• ASMAR Numero Verde - 800 09 03 95

DONNE E STRESS

 

Meglio per le donne evitare lo stress, brevi momenti non costituiscono necessariamente una cosa negativa e per alcune donne possono essere stimolanti, ma, a lungo termine, lo stress può essere devastante per la salute.  Alcuni studi hanno dimostrato che, allo stress, sono legate la pressione alta, le malattie cardiache, il cancro. Gli esperti stanno iniziando a sospettare che lo stress potrebbe anche essere alla radice di molti altri problemi, tra cui il dolore cronico, l’aumento di peso, le allergie, il diabete e alcune patologia reumatiche che coinvolgono il sistema immunitario, come l’artrite reumatoide.
Le donne sono particolarmente esposte agli effetti dello stress, rispetto agli uomini: il loro organismo rilascia ormoni più degli uomini e questi ormoni rimangono più a lungo nel corpo. Anche la 
società in cui viviamo per la donna è diventata estremamente stressante. Schiacciate dal doppio lavoro, dai sensi di colpa per non poter stare coi figli, con gli 

anziani o aver cura della casa come vorrebbero, spesso oggi le donne sono sopraffatte dai ritmi quotidiani, col risultato che si sentono perennemente oppresse e inadeguate. Tutto ciò a lungo andare può avere effetti molto negativi sull’organismo. E’ però  possibile proteggersi da questi problemi e affrontare lo stress. Molto possono fare le diete adatte, l’esercizio fisico, il rilassamento, una migliore organizzazione della propria vita. Buoni consigli si possono trovare in un fortunato libro di  Sprinkle Patricia, Donne che hanno troppo da fare. Come evitare lo stress e trovare la pace (ed. Frassinelli). Il libro offre, come dice la presentazione, ” un’ancora a tutte quelle donne stressate e infelici che fanno troppo. Con lucidità e un sano buon senso insegnerà loro a imprimere una svolta decisiva alla propria esistenza, mostrando come fare di meno, vivere meglio e realizzare ciò che conta davvero, senza sprecare energie preziose e senza smentire le proprie aspirazioni più profonde”.  Se lo stress fa ammalare, ascoltare se stesse, ritrovare i propri ritmi, non può che giovare alla stessa donna e a tutto ciò che la circonda, famiglia compresa.

 

Articoli correlati